5 Consigli utili per viaggiare negli USA

5 Consigli utili per viaggiare negli USA

Gli Stati Uniti d’America sono una meta ambita da viaggiatori di tutto il mondo. Si tratta di un Paese affascinante, molto vario e che, in tantissime occasioni, ti darà la sensazione di vivere in un film.

 

Organizzare un viaggio negli USA “fai da te” è possibile e, secondo noi, molto divertente: tracciare il percorso giornaliero, decidere cosa vedere e cosa fare, cercare informazioni su luoghi ed hotel. L’organizzazione del viaggio è quasi tanto soddisfacente come il viaggio in sé stesso.

 

Per viaggiare negli Stati Uniti, però, dovrai tener conto di alcuni accorgimenti. Continua a leggere e ti daremo 5 consigli per organizzare al meglio il tuo viaggio negli USA.

 

Viaggiare negli Stati Uniti: 5 consigli utili

 

Organizzare un viaggio “fai da te” non è sempre semplice e, se si tratta degli Stati Uniti, possono sorgere alcuni dubbi che possono fare la differenza nella tua vacanza.

 

Abbiamo quindi preparato alcuni consigli per organizzare e goderti al meglio il tuo viaggio negli USA

 

1. Ottieni l’ESTA

 

Richiedere l’ESTA è una parte fondamentale nella preparazione del tuo viaggio negli USA, se questo ha una durata inferiore ai 90 giorni.

 viaggiare negli usa

 

Si tratta di un’autorizzazione di viaggio obbligatoria per entrare negli Stati Uniti. È d’obbligo anche per un semplice transito e sia per adulti che per bambini e neonati.

 

Al momento dell’imbarco, la compagnia aerea controllerà tutti i documenti di viaggio e, se non si è in possesso dell’ESTA, o questa non è stata compilata correttamente, non permetterà l’imbarco.

 

Si può richiedere l’ESTA in modo semplice dal sito ufficiale e pagare la tassa online con la carta di credito. Inoltre, è valida per 2 anni a partire dalla data di emissione.

 

2. Richiedi una patente di guida internazionale

 

Se hai intenzione di fare un road-trip e visitare i Parchi Nazionali o, magari, percorrere la famosa Route 66, avrai bisogno di richiedere una patente internazionale USA.

 

In molti Stati fuori dalla Comunità Europea, infatti, è necessario essere forniti di una patente di guida internazionale che si può richiedere comodamente in internet.

 

Nel caso degli USA è indispensabile per guidare nello stato della Georgia.

 

3. Stipula un’assicurazione

 

Per ogni viaggio fuori dall’Unione Europea è importantissimo stipulare un’assicurazione che copra eventuali spese mediche.

 

Qualsiasi visita o prova medica negli Stati Uniti ha un costo molto elevato, non parliamo poi nel caso di necessità di ricovero.

 

Al momento della prenotazione del tuo viaggio stipula, quindi, un’assicurazione medica valutando bene le coperture offerte e la possibilità di fare anche un’assicurazione che copra l’eventuale cancellazione del viaggio.

 

4. Richiedi una carta di credito senza commissioni

 

Per viaggiare negli Stati Uniti, soprattutto se hai intenzione di noleggiare una macchina, avrai bisogno di una carta di credito, poiché il bancomat non sarà sufficiente.

 carta di credito viaggiare usa

 

Con la carta di credito potrai pagare praticamente tutto, anche un semplice caffè, e sarà indispensabile come garanzia per molti hotel.

 

Ti consigliamo, inoltre, di richiedere una carta di credito senza commissioni per poter spendere e prelevare senza costi aggiuntivi. Revolut e N26 ne sono un esempio.

 

5. Non dimenticare la mancia

 

Anche se da noi è una cosa opzionale,negli Stati Uniti è imprescindibile lasciare la mancia in bar e ristoranti. Perché?

 

Il sistema di salari negli USA è diverso dal nostro ed i datori di lavoro pagano meno del salario minimo a lavoratori come camerieri, baristi, ecc… 

 

Per capire quanto lasciare di mancia, pensa che, se sei soddisfatto del servizio, si calcola di solito il 15-20% del costo dello scontrino. Controllalo sempre perché, in alcuni casi, la mancia è già inclusa.

 

Viaggiare negli USA è, senza alcun dubbio, un’esperienza da vivere almeno una volta nella vita. Con questi piccoli accorgimenti siamo sicuri che il tuo viaggio sarà un successone!

VOGLIO VIVERE COSÌ WORLD

Curiosità dal mondo
Cosa succede di curioso nel mondo
Il web è grande!
Risorse e consigli utili
Melissa e Pierluigi
Il nostro viaggio intorno al mondo
Sport & Avventura
...e amore per la natura
Il mondo della gastronomia
Chef e ristoratori italiani nel mondo
A stelle e strisce
Gli italiani negli USA
"Mal d' Africa"
Vivere nel Continente nero
Gli altri siamo noi
Fare volontariato all'estero
Bloggami !
Bloggers italiani nel mondo
Italiani di Frontiera
Per Voglio Vivere Così World
Arte & Cultura
Le radici del mondo
Luoghi e Natura
Un mondo da scoprire
Risveglio di coscienze...
...e nuova umanità
Trends from the world
cosa c'è di nuovo ?
Nuova Destinazione
di Mary Marchesano

VIDEO

RUBRICHE

Sognando il CanadaConsigli pratici e News
Mi ami o non mi ami ?Mary racconta Miami
Promenades à ParisA cura di Luigi La Rosa
Mal d'AustraliaGiordano Dalla Bernardina
Praga e dintorniAndrea Brundu
Kia Ora da Aotearoa!Cronache dalla Nuova Zelanda
Londra, di corsaCon Nicolas Lozito
A Madrid con ChechiNel cuore della Spagna
Berlino non dorme mai Di Elisa Menozzi
Fare impresaImprenditori all'estero
Le mille facce di NYCBy Donna con Fuso
Careers & ProfessionsManager e professionisti
Il mattone Notizie immobiliari dal mondo
Capitali del MondoRaccontate da chi ci vive
Oggi cucino etnicoRicette e sapori dal mondo
On the road con Silvia Ossia dove osano gli agnelli
Scuola delle mie brame...chi è la più bella del reame?
Leggere è un viaggioParliamo di libri
What's onSegnalazione eventi, mostre e festival